In Pennsylvania si vuole ampliare la produzione di canapa ad uso industriale

24 Condivisioni

I funzionari della Pennsylvania hanno in programma di aumentare il numero di ettari consentiti per la coltivazione della canapa industriale il prossimo anno, da meno di 50 acri a oltre 5.000, riferisce 90.5 WESA , una stazione radio pubblica nazionale .

Quest’anno è stata la prima volta dagli anni ’30 che gli agricoltori della Pennsylvania potevano legalmente coltivare la canapa, grazie alla legislazione approvata dai legislatori statali nel 2016. Sebbene meno di 50 acri sono stati autorizzati per la coltivazione della canapa nel 2017, il segretario dell’Agricoltura Russell Redding afferma che l’agenzia pianifica per aumentare questo 100 volte nel 2018, a circa 5.000 acri. Redding ritiene che la coltura potrebbe aumentare la produttività dei terreni agricoli esistenti.

Approfondimento:  Lo Stato di Washington autorizza i servizi finanziari ad operare con le industrie sulla cannabis

“Ls Ricerca nello stato ha dimostrato che puoi effettivamente usare la canapa industriale come un doppio raccolto, dietro il grano”, ha detto Redding. “Penso che se ragiona cosi, questo è un punto di svolta. Si cambiano immediatamente le opzioni che gli agricoltori hanno e si aprono nuovi mercati “.

Singoli coltivatori o istituti di istruzione superiore possono richiedere i permessi per coltivare il raccolto, con le domande per il prossimo anno previste per il 19 gennaio.

Approfondimento:  Come potrebbe essere la Presidenza di Trump per il tema Cannabis?

(Visited 52 times, 1 visits today)
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT