Ricomincia la Caccia alle Streghe? Oscurato il sito web e sequestrato il negozio di una nota catena di Grow Shop

145 Condivisioni

Apprendiamo dal web una notizia assurda, che conferma però l’intento repressivo avviato con la nomina di Fontana alle Politiche Antidroga in questo nuovo Governo: sono indagati i titolari della catena Hempatia per istigazione alla coltivazione di cannabis, solo per aver regolarmente venduto semente di cannabis da collezione (ormai legale e chiarito da numerosi procedimenti giudicati).

“Avrebbero venduto migliaia di semi di cannabis a una società di comodo di Vibo Valentia in realtà collegata con le cosche dell’ndrangheta. (E’ colpa loro se i clienti sono cosi giudicati? NDR) Per questo i soci della società ‘Giardini e Segreti’ di Genova, che gestisce diversi negozi nel centro storico specializzati nella vendita di semi di cannabis e prodotti a base di canapa, sono indagati per istigazione alla coltivazione di sostanze stupefacenti.”

Approfondimento:  Ecco la "Nuova" FM1, la "Cannabis di Stato" in esclusiva per il Farmacoligopolio: l'ennesimo macinato con "Range" larghissimo

Questa è la notizia, incredibile e che ci lascia sconcertati, che apprendiamo dal web.

Come conseguenza del procedimento avviato è stato oscurato anche il sito web ufficiale dell’azienda. (ASSURDO)

La caccia alle streghe sta ricominciando? Questo è intollerabile.

Di seguito il commento chiaro e conciso dell’Avvocato Carlo Alberto Zaina:

 

Ci auguriamo che il procedimento e l’indagine si concludano con il completo proscioglimento da ogni accusa per i titolari della Catena di Grow Shop.

Approfondimento:  Supporto agli Attivisti - Raccolta Fondi

(Visited 889 times, 1 visits today)
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT