Sondaggio Federale: è diminuito l’uso di cannabis tra gli adolescenti dopo la regolamentazione

107 Condivisioni

Secondo i dati dell’indagine rilasciati dal governo federale, l’attuale tasso di uso di cannabis tra i minorenni di Colorado e Washington è ora inferiore a quello che era prima che gli stati legalizzassero per uso adulto.

Il tasso di utilizzo della cannabis del mese scorso da parte di individui di età compresa tra 12 e 17 anni è sceso di circa il 20%, dall’11,13% nel 2014-2015 al 9,08% nel 2015-2016, secondo la  National Survey on Drug Use and Health (NSDUH) eseguito dal  sostanza Amministrazione dei servizi di abuso e salute mentale (SAMHSA) .

Ora è inferiore a quello del 2011-2012 (10,47%) e 2012-2013 (11,16%).

La cannabis è diventata legale per gli adulti di 21 anni in dicembre 2012 e le vendite per adulti legali sono iniziate a gennaio 2014.

Anche il tasso di utilizzo della cannabis del mese scorso tra i giovani di 12-17 anni è calato a Washington (dal 9,17% nel 2014-2015 al 7,93% nel 2015-2016), ed è ora inferiore a quello precedente alla legalizzazione nel 2012 (9,45% nel 2011-2012 e 9,81% nel 2012-2013).

Approfondimento:  La Politica Olandese sulle Sostanze Stupefacenti - Legge e Applicazioni

“Il Colorado regola efficacemente la marijuana per uso adulto”, afferma Brian Vicente, partner di Vicente Sederberg LLC, che è stato uno dei principali redattori dell’emendamento 64 e condirettore della campagna per la regolamentazione della marijuana come alcol.

“Sembra che l’uso di adolescenti diminuisca ora che le autorità statali e locali stanno supervisionando la produzione e la vendita di marijuana. Ci sono pene severe per la vendita ai minori e le aziende di cannabis regolamentate sono vigili nel controllo dei documenti di identità. I giorni dell’arresto di migliaia di adulti per impedire agli adolescenti di usare la marijuana sono finiti. “

Approfondimento:  Georgia: candidato per la presidenza del paese distribuisce canne durante un evento e viene arrestato

Vicente continua “Questi risultati del sondaggio dovrebbero essere una buona notizia per tutti coloro che temono che l’uso di cannabis per adolescenti aumenti dopo la legalizzazione. Come fautore dell’emendamento 64 e genitore di due bambini piccoli, sono stati certamente una buona notizia per me. “

(Visited 238 times, 1 visits today)
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT