Spagna: Pablo Iglesias preme per la Regolamentazione della Cannabis

111 Condivisioni

Pablo Iglesias , leader del gruppo nel Congreso Unidos-Podemos , ha dichiarato che la Spagna è interessata a essere alla testa dei paesi europei che dovrebbero regolamentare la cannabis. Questa settimana il Canada si è unito all’Uruguay guidando la legalizzazione della produzione, distribuzione e uso della cannabis per gli adulti.

La misura normativa della cannabis è una “opportunità con grandi benefici” per i cittadini, poiché fornirebbe anche entrate importanti allo Stato.

Pablo Iglesias nella sua dichiarazione ha detto:

 “Non esiste un dibattito globale sul fatto che sia necessario regolarizzare o non dover regolare la cannabis, la fase è già passata. Il dibattito mondiale riguarda chi regola la cannabis per primo, e qui penso che dobbiamo avere l’intelligenza necessaria che la Spagna ha, in quanto paese: dovremmo essere i primi “.

                          “Dovremmo essere un riferimento in Europa di qualcosa che accadrà in tutti i paesi europei. Penso che i vantaggi della regolamentazione della cannabis da parte del settore pubblico siano evidenti … e come settore pubblico, oserei quasi dire che è strategico per un paese come la Spagna. Ciò che è sbagliato nella sua regolamentazione attraverso la sua incorporazione nel settore pubblico della cannabis si traduce in una salute migliore “.

                        “Quello di cui mi vergogno è che il mio paese è conosciuto nel mondo per aver venduto armi a dittature sanguinarie. Credo che una società democratica che protegge la libertà individuale, debba presumere che gli adulti informati abbiano lo stesso diritto di bere una birra, prendere un “drink”, bere un bicchiere di vino o quattro bicchieri di vino e anche essere in grado di consumare cannabis senza essere perseguitati per questo, senza essere stigmatizzati “.

Qui puoi vedere il video di Pablo Iglesias

 

(Visited 123 times, 1 visits today)

Post correlati

Approfondimento:  Delirio della Rivista Dolce Vita Magazine su Instagram: "Antiproibizionisti sbandati che vogliono l'erba libera a patto che non sia leggera"
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT