Studio: CBD riduce dell’80 % le convulsioni causate dall’epilessia

276 Condivisioni

La Ricerca rivela una riduzione di oltre l’ 80 per cento delle convulsioni causate da epilessia grazie al cannabidiolo (CBD).

I bambini che soffrono di crisi nella sindrome di Lenonox-Gastaut, un tipo di epilessia infantile, hanno nel CBD o cannabidiolo un potente alleato, in base a un nuovo studio presentato a Barcellona al XXXII Congresso internazionale sull’epilessia

Lo studio è stato presentato a Barcellona dal messicano Galarza, neurochirurgo Saul Morales nell’Ospedale spagnola di Città del Messico.

Il cannabidiolo nello studio è stato fornito a 38 bambini affetti da questa malattia rara.

Approfondimento:  Studio: la cannabis è un trattamento palliativo sicuro ed efficace per i pazienti affetti da cancro

Diciassette dei cento bambini potrebbero controllare le crisi totalmente e molti altri pazienti (57%) hanno ridotto di almeno il 75%  tali convulsioni. Oltre a tutto questo, tutti i giovani pazienti hanno riferito una migliore qualità della vita, una maggiore attenzione, vigilanza e interazione sociale.

Non c’era nessun rapporto sugli effetti avversi o imprevisti.

Dal mese di aprile 2017 in Messico è consentito l’uso di olio CBD, unendosi a nazioni americane come gli Stati Uniti, Brasile, Colombia, Uruguay, Giamaica, Cile, Canada, che hanno anche dato il via libera alla cannabis medicinale.

(Visited 178 times, 1 visits today)

Post correlati

Approfondimento:  Consigli per chi vuole aprire un'azienda per lavorare con la Canapa - Pt.1
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT