Studio: Legalizzazione della Cannabis riduce morti per abuso di oppiacei

191 Condivisioni

La legalizzazione della cannabis in Colorado ha ridotto la morte per oppiacei, secondo un nuovo studio pubblicato dal  The American Journal of Public Health.

L’obiettivo dello studio, condotto da ricercatori della  University of North Texas School of Public Health , l’ Università della Florida , e Emory University , è stato quello di “esaminare l’associazione tra la legalizzazione, in Colorado, dell’uso di cannabis ed i decessi correlati agli oppioidi”.

Per lo studio i ricercatori “hanno utilizzato un intervallo di serie (2000-2015) per confrontare i cambiamenti di livello e la pendenza delle morti mensili correlate agli oppiacei prima e dopo che i negozi in Colorado hanno iniziato a vendere cannabis ricreativa  “.

Approfondimento:  Il Deficit nella decodifica delle espressioni facciali emotive indotto dal THC è attenuato dal cannabidiolo

Secondo l’astratto dello studio; “La legalizzazione di Colorado della  vendita e l’uso di cannabis ricreativa ha determinato una riduzione di morti connesse all’uso di oppiacei a 0,7 morti al mese (b = -0,68; intervallo di confidenza del 95% = -1,34, -0,03). Questa riduzione rappresenta un’inversione della tendenza al rialzo delle morti connesse agli oppiacei in Colorado “.

Lo studio conclude dichiarando che “la legalizzazione della  cannabis  in Colorado è stata associata a riduzioni a breve termine nelle morti per oppioidi. Poiché i dati aggiuntivi diventano disponibili, la ricerca dovrebbe replicare queste analisi in altri stati con la cannabis legale ricreativa  “.

Approfondimento:  Studio: La Legalizzazione della Cannabis negli USA non ha aumentato il numero di consumatori adolescenti

Lo studio completo può essere trovato cliccando qui .

(Visited 118 times, 1 visits today)
Stefano Auditore Armanasco

Presidente Associazione No Profit FreeWeed Board

Nato a Cernusco sul Naviglio (MI), il 12/02/1986.

Mail: direzione@freeweed.it

Trovi interessante questa notizia?

Commenti

LEAVE A COMMENT