Svizzera: 5.000 persone saranno autorizzate ad usare cannabis nel progetto pilota

La Svizzera consentirà ad un massimo di 5.000 persone di fumare legalmente cannabis grazie agli studi pilota che serviranno per aiutare a stabilire nuove regole per l’uso ricreativo della pianta. Questa la dichiarazione del governo svizzero la scorsa settimana.

L’esecutivo propone questi progetti pilota limitati che potrebbero portare a cambiamenti nelle leggi che vietano la cannabis dal 1951. Il piano sarà messo a disposizione del pubblico fino a metà anno, ha dichiarato l’Ufficio federale della sanità.

In Svizzera la vendita di prodotti a base di cannabis è consentita fino all’1% di THC. È iniziato lo scorso luglio un lavoro di esplorazione su nuovi modi di regolare la cannabis in toto, dopo che l’Università di Berna era stata bloccata dalla legge esistente durante la conduzione di uno studio scientifico.

L’esecutivo stima che in Svizzera ci siano circa 200.000 persone che usano la cannabis attraverso un circuito illegale. Diversi progetti pilotasono già stati proposti alcuni mesi fa.

“Senza minare la proibizione generale della cannabis, dobbiamo essere in grado di testare nuovi modelli di regolamentazione nella situazione attuale”, ha dichiarato il governo.

“Le città sottolineano l’impatto negativo delle leggi attuali. Il commercio illegale in luoghi pubblici è sempre più dirompente e fa sentire insicure le persone. E gli sforzi per le risorse per frenare le vendite di droga nelle aree urbane sono eccessivi”, ha aggiunto.

“Di conseguenza alcune città vogliono scoprire in che modo l’accesso controllato alla cannabis possa influire sui loro consumi. Anche valutando i comportamenti di acquisto e la salute dei partecipanti “.

Gli USA stanno attenuando la repressione e si vedono buoni risultati

Diversi Stati degli Stati Uniti hanno allentato le restrizioni sulla cannabis, vedendo l’opportunità di risparmiare denaro nell’applicazione della legge. Anche gli utili delle tasse sulla pianta sono stati un incentivo importante. In Europa, Portogallo e Repubblica Ceca hanno depenalizzato la cannabis e il Lussemburgo sta discutendo sulla legalizzazione.

I progetti pilota svizzeri proposti sarebbero limitati alla cannabis. Potranno partecipare solo adulti già consumatori.

Il governo prevede inoltre di fornire alle persone l’accesso alla cannabis ad uso medico. Quest’ultimo sarebbe parte però di un processo separato.

SOURCE REUTERS

(Visited 581 times, 1 visits today)
Trovi interessante questa notizia?
612 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *